Usa un auto rubata come deposito di droga, denunciato

Usa un auto rubata  come deposito di droga, denunciato

Durante i controlli notturni nelle zone del centro, i Carabinieri della Squadra d’Intervento Operativo del 6° Battaglione “Toscana” e del nucleo radiomobile alle 3 di questa notte 22 agosto in piazza Garibaldi hanno individuato un giovane, appena maggiorenne di origini tunisine gia’ conosciuto alle forze dell’ordine che si muoveva con fare sospetto.

Una volta fermato e identificato ,e’ stato trovato in possesso della somma di circa 700 euro e la chiave di un’autovettura.

Nelle immediate vicinanze, il personale della Sezione Radiomobile, intervenuto in supporto, individuava il veicolo corrispondente alla chiave in una Fiat Panda, risultata rubata verosimilmente nel pomeriggio precedente.

All’interno dell’autovettura venivano rinvenute 8 dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, per un ammontare complessivo di circa 2,8 grammi.

I militari dell’arma quindi hanno condotto il giovane negli uffici del comando Carabinieri per le formalità di rito, a cui è conseguita la denuncia in stato di libertà per lo stesso.

L’autovettura è stata prontamente restituita ai legittimi proprietari.

Avatar

Riccardo Repetti

Nato a Livorno il 4 luglio 1956, compiuti gli studi superiori in specializzazione tecnica, ha coltivato da subito la grande passione per il giornalismo accompagnata dall’amore per la fotografia . Risale al 1986 il primo incarico professionale per la redazione livornese de "La Nazione", che dura fino al 1988, quando a ingaggiarlo è "Il Tirreno", Dal 1992 è iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana, elenco pubblicisti. Concluso il rapporto di lavoro con "Il Tirreno”, dopo 31 anni il 31/12/2019 , dal primo gennaio di quest'anno svolge la libera professione. Attualmente dirige il notiziario on line pentanewslivorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *