QUATTRO PERSONE IN MARE IN ZONA VARCO GALVANI

QUATTRO PERSONE  IN MARE IN ZONA VARCO GALVANI

Ultim’ora, alle 21, di oggi 31 Luglio nei pressi del Varco Galvani, zona portuale , sono state avvistate 4/5 persone in mare da personale in servizio sulla banchina, in grave difficolta’.

Partiti i soccorsi dei vigili del fuoco sia da terra che con i mezzi nautici , allertate le unita’ di soccorso dell’SVS di via San Giovanni e della Croce Rossa di Livorno

Si sono buttati dalla nave Maria Grazia Onorato, ormeggiata al Varco Galvani, aiutandosi con le cime di ormeggio.

Sul posto i Carabinieri e la Capitaneria di Porto.

Due di loro sono stati recuperati e una volta tratti in salvo da un imbarcazione della Guardia Costiera sono stati trasportati al pronto soccorso per accertamenti, gli altri due o tre a (questo punto il numero e’ imprecisato) pare hanno raggiunto autonomamente a nuoto la banchina, da li hanno fatto perdere le tracce.

La nave e’ del gruppo Onorato, ed era arrivata nello scalo labronico alle ore 7 a.m., aveva toccato i porti di Napoli, Catania e la Valletta.

Si presume che i naufraghi si siano infatti imbarcati clandestinamente proprio nel porto dell’isola di Malta, crocevia delle rotte dei barconi di migranti. I due recuperati sono giovanissimi, a quanto sembra non ancora maggiorenni.

Sul posto si sta recando anche il N.S.S.A. (nucleo soccorso subacqueo e acquatico – sommozzatori) del Comando VF di Firenze per scandagliare il fondale , nell’eventualita’ che qualcuno possa essere annegato durante la sua permanenza in acqua.

Si ventila l’ipotesi che la loro destinazione fosse il prossimo scalo della nave, Genova, ma sia stato scoperto il loro nascondiglio, pare su un semirimorchio nel garage della nave, e siano stati costretti alla disperata fuga, senza aspettare la notte per cercare di non essere notati.

La dinamica e’ al vaglio degli inquirenti.

notizia in aggiornamento…….

Avatar

Riccardo Repetti

Nato a Livorno il 4 luglio 1956, compiuti gli studi superiori in specializzazione tecnica, ha coltivato da subito la grande passione per il giornalismo accompagnata dall’amore per la fotografia . Risale al 1986 il primo incarico professionale per la redazione livornese de "La Nazione", che dura fino al 1988, quando a ingaggiarlo è "Il Tirreno", Dal 1992 è iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana, elenco pubblicisti. Concluso il rapporto di lavoro con "Il Tirreno”, dopo 31 anni il 31/12/2019 , dal primo gennaio di quest'anno svolge la libera professione. Attualmente dirige il notiziario on line pentanewslivorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *