Movida: Romiti (F.d.I), Livorno ne esce come citta’ irresponsabile a causa della sinistra

Movida: Romiti (F.d.I),  Livorno ne esce come citta’ irresponsabile a causa della sinistra

Il consigliere Andrea Romiti in una nota esprime le sue opinioni sui fatti accaduta sabato sera nel quartiere Venezia, ecco il suo comunicato che pubblichiamo per intero:

Malamovida quartiere Venezia

ROMITI: “CORI CONTRO LE FORZE DELL’ORDINE E LAMPEROGENI DURANTE LA MOVIDA. PER COLPA DELLA SOLITA SINISTRA LIVORNO NE ESCE CON UNA IMMAGINE DI CITTA’ IRRESPONSABILE”

“I fatti incresciosi accaduti in questo ultimo week-end nel quartiere Venezia non appartengono alla maggioranza dei giovani livornesi, Livorno non merita questa etichetta di irresponsabilità”. E continua: “I cori contro le Forze dell’Ordine e i lamperogeni accesi sono stati fatti davanti al Centro Sociale il Refugio, un luogo di chiaro indirizzo politico sinistroide, dove il non rispetto della legge e l’odio verso le Autorità è alla base della loro subcultura.”

Il Capogruppo afferma: “E’ solo grazie ai locali regolari con sedute distanziate che oggi si rende possibile far vivere la notte e far lavorare molti imprenditori e operatori del settore. Il Sindaco deve avere il coraggio di far rispettare la legge, soprattutto adesso che il novo DPCM, affida a questa figura importanti responsabilità.”

Romiti conclude: “La sinistra deve garantire la salute di tutti noi e invece quando si tratta di migranti e centri sociali sembra che nessuno possa intervenire per obbligarli a far rispettare le norme. Il prossimo week end andrò personalmente al centro sociale in Venezia per verificare come si comportano, perché i nostri giovani devono essere liberi di vivere la loro città e i nostri imprenditori devono poter lavorare sereni e nel rispetto delle regole.  Livorno non appartiene a questi prepotenti dei centri sociali che durante un periodo di pandemia mondiale fanno i cori accendendo lamperogeni e urlando senza mascherine ”.  

                                                              

                                                                                   Capogruppo di FDI- Comune di

                                                                                                      Andrea Romiti

Avatar

Riccardo Repetti

Nato a Livorno il 4 luglio 1956, compiuti gli studi superiori in specializzazione tecnica, ha coltivato da subito la grande passione per il giornalismo accompagnata dall’amore per la fotografia . Risale al 1986 il primo incarico professionale per la redazione livornese de "La Nazione", che dura fino al 1988, quando a ingaggiarlo è "Il Tirreno", Dal 1992 è iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana, elenco pubblicisti. Concluso il rapporto di lavoro con "Il Tirreno”, dopo 31 anni il 31/12/2019 , dal primo gennaio di quest'anno svolge la libera professione. Attualmente dirige il notiziario on line pentanewslivorno

Un pensiero su “Movida: Romiti (F.d.I), Livorno ne esce come citta’ irresponsabile a causa della sinistra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *