Elezioni, i dati di affluenza alle ore 19. Si ricorda il voto a domicilio per chi e’ in quarantena.

Elezioni, i dati di affluenza alle ore 19. Si ricorda il voto a domicilio per chi e’ in quarantena.
Il sindaco di Livorno Luca Salvetti ha votato nella scuola B. Brin

I dati dell’affluenza per le elezioni regionali della Toscana e del referendum alle ore 19 sono del 36,06%, 657.288 SU 1.822.751 votanti. Se consideriamo che le precedenti elezioni del 2015 si sono chiuse con un affluenza del 48,28% e si vota anche nella giornata di domani, le previsioni sono di un maggior numero di cittadini che hanno votato.

A livorno la percentuale alle 19 e’ del 33,94%. , nel 2015 in totale fu del 46,26, e ancora mancano gli elettori del fine giornata e quelli di domani.

 Nell’ottica di assicurare il pieno esercizio del diritto di voto da parte di tutti gli elettori, si ricorda che coloro che sono sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario da Covid 19, possono ancora chiedere di votare a domicilio.

A tal fine, devono presentare al Comune di iscrizione elettorale, in un’unica mail (attenzione, questa è condizione imprescindibile) una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio, indicando l’indirizzo completo di questo con un recapito telefonico e allegando un certificato, rilasciato dalla Usl competente, in data non anteriore al 6 settembre (quattordicesimo giorno antecedente la votazione), che attesti l’esistenza delle predette condizioni.

La documentazione dovrà essere inoltrata per via telematica all’indirizzo del Comune – Ufficio Elettorale mail: elettorale@comune.livorno.it

Il Comune – sulla base delle prescrizioni contenute nella Circolare del Ministero dell’interno – Prefettura di Livorno n. 4056/2020/Elett/Area II, nella circolare del Ministero della Salute 27319-P, e nell’Ordinanza del Presidente della Regione Toscana. 84 del 9 settembre – organizzerà il servizio di raccolta del voto domiciliare covid, tramite l’attivazione di un seggio speciale che si recherà all’indirizzo dell’elettore nei giorni della votazione.


Nella citta di Livorno

Avatar

Riccardo Repetti

Nato a Livorno il 4 luglio 1956, compiuti gli studi superiori in specializzazione tecnica, ha coltivato da subito la grande passione per il giornalismo accompagnata dall’amore per la fotografia . Risale al 1986 il primo incarico professionale per la redazione livornese de "La Nazione", che dura fino al 1988, quando a ingaggiarlo è "Il Tirreno", Dal 1992 è iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana, elenco pubblicisti. Concluso il rapporto di lavoro con "Il Tirreno”, dopo 31 anni il 31/12/2019 , dal primo gennaio di quest'anno svolge la libera professione. Attualmente dirige il notiziario on line pentanewslivorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *