Crollo ponte Morandi, onorificenze alla Polizia Municipale Livornese

Crollo ponte Morandi, onorificenze  alla Polizia Municipale Livornese
La comandante della Polizia Municipale di Livorno Annalisa Maritan (pentafoto)

Livorno, 6 ottobre 2020 – Gli agenti della Polizia Municipale di Livorno che presero parte a Genova alle operazioni di soccorso e di ausilio in occasione del crollo del Ponte Morandi indosseranno sulla divisa delle onorificenze, conferite dal Comune di Genova.

Si tratta di nastrini, realizzati proprio per questa occasione, rappresentanti le due campate del ponte crollate. La consegna è avvenuta lo scorso 18 settembre a Genova, a Palazzo Tursi nel corso di una cerimonia.

“Il Comune di Genova ha deciso di consegnare a tutti i nostri agenti che hanno partecipato alle operazioni di soccorso e ausilio in occasione del crollo del Ponte Morandi, delle onorificenze da indossare sulla divisa. Non si tratta di semplici nastrini: questa cerimonia è l’ulteriore conferma che la collaborazione che si viene a creare durante le emergenze lascia, anche a distanza di due anni, una traccia indelebile che ognuno porta dentro di sé come un’enorme ricchezza di valori”: così il comandante della Polizia Municipale di Livorno, Annalisa Maritan.

Marco Bacci e Gianluca Giurato, rispettivamente sindaco e comandante della Polizia locale, insieme al presidente del Consiglio del Comune di Genova e all’assessore regionale alla sicurezza hanno consegnato il riconoscimento a una rappresentanza della Polizia locale della stessa Genova presente insieme ai colleghi di Livorno e di Torino, tra coloro che dalle altre città accorsero dopo il crollo, per aiutare a gestire l’emergenza nell’agosto 2018.

Il comandante Giurato ha avuto parole di ringraziamento e di elogio verso tutti gli agenti che non esitarono a rinunciare alle proprie ferie per correre in aiuto della città di Genova e risposero, a questa emergenza, con spirito di abnegazione e sacrificio. 

Avatar

Riccardo Repetti

Nato a Livorno il 4 luglio 1956, compiuti gli studi superiori in specializzazione tecnica, ha coltivato da subito la grande passione per il giornalismo accompagnata dall’amore per la fotografia . Risale al 1986 il primo incarico professionale per la redazione livornese de "La Nazione", che dura fino al 1988, quando a ingaggiarlo è "Il Tirreno", Dal 1992 è iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana, elenco pubblicisti. Concluso il rapporto di lavoro con "Il Tirreno”, dopo 31 anni il 31/12/2019 , dal primo gennaio di quest'anno svolge la libera professione. Attualmente dirige il notiziario on line pentanewslivorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *