Covid: 79 i nuovi positivi a Livorno, in Toscana 1.290 nuovi casi, 8 decessi

Covid: 79  i nuovi positivi a Livorno,  in Toscana 1.290 nuovi casi,  8 decessi

Sono 79 i nuovi casi riscontrati positivi al Coronavirus nella giornata di oggi 23 ottobre nella città di Livorno con due decessi, una donna di 96 anni una donna di 93

All’ospedale di Livorno 52 i ricoverati, di cui 43 dell’ambito territoriale di Livorno, 5 dell’ambito della Versilia,  2 dell’ambito di Pisa, 1 dell’ambito di Massa Carrara e 1 residenti fuori Usl.

ln Toscana i positivi oggi sono 1290, a fronte di 11.378 tamponi contro i 1145 di ieri con contro gli 866 della giornata di ieri con 11495 test effettuati.

Oggi si registrano 8 nuovi decessi: 3 uomini e 5 donne con un’età media di 85,6 anni (3 a Firenze, 2 a Massa Carrara, 1 a Pisa, (2 a Livorno come scritto precedentemente)

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri. Sono 8.122 i casi complessivi ad oggi a Firenze (432 in più rispetto a ieri), 1.833 a Prato (98 in più), 1.931 a Pistoia (79 in più), 2.125 a Massa (64 in più), 3.022 a Lucca (181 in più), 3.675 a Pisa (169 in più), 1.671 a Livorno e provincia (109 in più), 2.612 ad Arezzo (49 in più), 1.425 a Siena (75 in più), 935 a Grosseto (34 in più). Sono 550 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

Qua il bollettino completo della regione con le statistiche

Avatar

Riccardo Repetti

Nato a Livorno il 4 luglio 1956, compiuti gli studi superiori in specializzazione tecnica, ha coltivato da subito la grande passione per il giornalismo accompagnata dall’amore per la fotografia . Risale al 1986 il primo incarico professionale per la redazione livornese de "La Nazione", che dura fino al 1988, quando a ingaggiarlo è "Il Tirreno", Dal 1992 è iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana, elenco pubblicisti. Concluso il rapporto di lavoro con "Il Tirreno”, dopo 31 anni il 31/12/2019 , dal primo gennaio di quest'anno svolge la libera professione. Attualmente dirige il notiziario on line pentanewslivorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *