Covid: 12 nuovi casi a Livorno, 339 in toscana

Covid: 12  nuovi casi a Livorno,  339 in toscana

A livorno nella giornata di oggi 8 Ottobre sono 9 donne e 3 uomini i nuovi positivi al tampone del Corona Virus. con eta’ dai 18 ai 91 anni. 5 sono contatti di persone già positive. Due hanno lievi sintomi, gli altri asintomatici. Tutti al proprio domicilio.

All’ospedale di Livorno 15 i ricoverati, di cui 10 dell’ambito territoriale di Livorno, 2 dell’ambito della Versilia, 1 dell’ambito di Massa Carrara, 1 dell’ambito di Pisa ed 1 residente fuori Asl.

Cresce ancora in numero dei positivi in toscana con 339 nuovi casi a fronte di 9050 tamponi effettuati nella giornata odierna rispetto alla giornata di ieri con 300 nuovi casi ma con 10014 test eseguiti.

Ecco i dati della regione per territorio:

Firenze (121 in più rispetto a ieri), 1.061 a Prato (25 in più), 1.139 a Pistoia (16 in più), 1.578 a Massa (13 in più), 2.015 a Lucca (27 in più), 1.933 a Pisa (71 in più), 846 a Livorno e provincia(16 in più), 1.361 ad Arezzo (26 in più), 746 a Siena (14 in più), 649 a Grosseto (10 in più). Sono 550 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Sono 162, quindi, i casi riscontrati oggi nell’Asl Centro, 127 nella Nord Ovest, 50 nella Sud est.

Delle 339 positività odierne, 24 casi sono riconducibili ad anziani ospiti nella struttura Rsa dove nei giorni scorsi erano emersi già alcuni casi. 5 casi sono ricollegabili a rientri dall’estero. Il 37% della casistica è un contatto collegato a un precedente caso.

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 159 (8 in più rispetto a ieri, più 5,3%), 27 in terapia intensiva (1 in meno rispetto a ieri, meno 3,6%).

Le persone complessivamente guarite sono 10.693 (20 in più rispetto a ieri, più 0,2%): 324 persone clinicamente guarite (stabili rispetto a ieri), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 10.369 (20 in più rispetto a ieri, più 0,2%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo.

Avatar

Riccardo Repetti

Nato a Livorno il 4 luglio 1956, compiuti gli studi superiori in specializzazione tecnica, ha coltivato da subito la grande passione per il giornalismo accompagnata dall’amore per la fotografia . Risale al 1986 il primo incarico professionale per la redazione livornese de "La Nazione", che dura fino al 1988, quando a ingaggiarlo è "Il Tirreno", Dal 1992 è iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana, elenco pubblicisti. Concluso il rapporto di lavoro con "Il Tirreno”, dopo 31 anni il 31/12/2019 , dal primo gennaio di quest'anno svolge la libera professione. Attualmente dirige il notiziario on line pentanewslivorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *