Coronavirus 17 nuovi casi positivi al virus a Livorno, quasi tutti asintomatici

Coronavirus 17 nuovi casi positivi al virus a Livorno, quasi tutti asintomatici
Dispositivi di protezione anti covid

Sono 17 i nuovi casi positivi al Coronavirus a Livorno, eta’ compresa dai 20 ai 70 anni, quasi tutti asintomatici e nessuno ricoverato. Un caso a Collesalvetti.

Ecco la situazione nell’aria nord ovest della USL toscana:

2 ottobre 2020 – Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 2 ottobre, sono 114.

LUNIGIANA:  2 casi

Aulla 2;

PIANA DI LUCCA:  18 casi

Altopascio 12, Capannori 1, Lucca 3, Montecarlo 2;

VALLE DEL SERCHIO:  20 casi

Barga 10, Borgo a Mozzano 3, Castelnuovo Garfagnana 3, Coreglia Antelminelli 4;

PISA:  44 casi 

Cascina 1,  Crespina Lorenzana 1, Pisa 36, San Giuliano Terme 6;

ALTA VAL DI CECINA VAL D’ERA:  7 casi

Bientina 1, Casciana Terme Lari 2, Montecatini Val di Cecina 1, Pontedera 3;

LIVORNO:  18 casi

Collesalvetti 1, Livorno 17;

VALLI ETRUSCHE:  1 caso

Castellina Marittima 1;

VERSILIA:   4 casi

Camaiore 1, Massarosa 1, Viareggio 2.

I guariti ad oggi (2 ottobre 2020) su tutto il territorio aziendale sono 3863 (+15 rispetto ad ieri).

Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono in totale 26, di cui 5 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Livorno 10 i ricoverati, di cui 6 dell’ambito territoriale di Livorno, 3 dell’ambito della Versilia ed 1 residente fuori Asl.

All’ospedale di Lucca 11 i ricoverati, di cui 6 dell’ambito territoriale di Lucca, 4 dell’ambito di Massa Carrara e 1 residente fuori Asl.

All’ospedale Apuane 5 ricoverati, tutti dell’ambito territoriale di Massa Carrara.

Dal monitoraggio giornaliero, infine, su tutto il territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest, ad oggi (2 ottobre) sono 3856 (+71) le persone isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Avatar

Riccardo Repetti

Nato a Livorno il 4 luglio 1956, compiuti gli studi superiori in specializzazione tecnica, ha coltivato da subito la grande passione per il giornalismo accompagnata dall’amore per la fotografia . Risale al 1986 il primo incarico professionale per la redazione livornese de "La Nazione", che dura fino al 1988, quando a ingaggiarlo è "Il Tirreno", Dal 1992 è iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana, elenco pubblicisti. Concluso il rapporto di lavoro con "Il Tirreno”, dopo 31 anni il 31/12/2019 , dal primo gennaio di quest'anno svolge la libera professione. Attualmente dirige il notiziario on line pentanewslivorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *