AL CORALLO IN ABITI D’EPOCA PER GIOCARE CON I “CAPRICCI” DI GABRIELLA (video)

AL CORALLO IN ABITI D’EPOCA PER GIOCARE CON I  “CAPRICCI” DI GABRIELLA (video)
Gabriella Panza nel suo atelier di costumi (video Pentafoto)

L’occasione è data da un evento straordinario, promosso dall’associazione Reset che da tempo ha preso in carico il recupero o almeno la valorizzazione di quella meraviglia, brutalizzata dal tempo e dall’ignoranza, che sono le storiche Terme del Corallo.

Domenica prossima, 9 agosto, andrà in scena un incontro caffe’ con i partecipanti in costumi d’epoca, che erano gli abiti dei frequentatori di quel gioiello artistico e mondano che impreziosiva gli anni più belli di una Livorno, in quel tempo, tappa irrinunciabile e non solo nazionale del bel vivere. Per partecipare alla serata che sta accendendo memorie e fantasie, sono già tanti i livornesi che si sono assicurati un abbigliamento all’altezza dell’evento, grazie alla spettacolare collezione di costumi della storica sartoria .

Entrare nel laboratorio e nell’atelier di Gabriella Panza in Via Magenta vale un salto nelle meraviglie che solo un luogo dei sogni può donare. E’ un preziosissimo presidio di quella grande abilità artigianale che, nel corso del tempo, purtroppo è andata progressivamente assottigliandosi anche nella nostra città, ma che la signora Gabriella difende e protegge con la passione e l’entusiasmo che solo i grandi artisti e sognatori riescono a esprimere

Magari con la forza del gioco, la gioia di riscoprire il piacere di tornare a giocare soprattutto dopo lunghi periodi in cui hanno dominato paura e tristezza. Che peraltro, come ben sappiamo, non sono ancora del tutto alle spalle. Quella magia del gioco che poi è il grande segreto della vita. Sentiamo Gabriella nel video e ditemi se non avvertite anche voi il piacevole contagio della sua passione.

Per prenotare una prova di abito basta chiamare il numero 3282249036

Nella serata organizzata da Reset alle terme del corallo Profumo di bella Epoque ci saranno i figuranti della Livornina, che renderanno omaggio a Claudio De Simoni, fondatore del gruppo recentemente scomparso, e altre persone con abiti che rappresentano la bell’epoque, alcuni noleggiati da Capricci , altri hanno rispolverato dagli armadi abiti delle nonne o addirittura bisnonne.

La musica della serata sara’ a cura della “Compagnia Lirica Livornese” con Matteo Micheli, Paola Pacelli, Piera Coppola, Massimo Gentili, Franco Bocci e SImonetta Del Cittadino. Dirige Stefania Casu.

E alla fine ? Dopo un Caffe Concerto perche’ no,un caffe’ vero? , anzi no’, un ponce offerto ai partecipanti non ci sta mica male.

Prenotazione per la serata al numero : 392 1420285.

Avatar

Riccardo Repetti

Nato a Livorno il 4 luglio 1956, compiuti gli studi superiori in specializzazione tecnica, ha coltivato da subito la grande passione per il giornalismo accompagnata dall’amore per la fotografia . Risale al 1986 il primo incarico professionale per la redazione livornese de "La Nazione", che dura fino al 1988, quando a ingaggiarlo è "Il Tirreno", Dal 1992 è iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana, elenco pubblicisti. Concluso il rapporto di lavoro con "Il Tirreno”, dopo 31 anni il 31/12/2019 , dal primo gennaio di quest'anno svolge la libera professione. Attualmente dirige il notiziario on line pentanewslivorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *